Questa settimana, alla Milano Design Week ho scoperto alcune tendenze arredo casa interessanti che potrebbero ispirarti se stai per affrontare una ristrutturazione o anche un semplice relooking dei tuoi interni.

 

Se sei un appassionato del settore avrai sicuramente seguito foto, storie e racconti social di quanto è accaduto a Milano in questi giorni. I media erano tutti lì, a filmare persino le robe più strampalate e improbabili legate al design, come la Casa Unicorno di Booking.com, ad esempio o la poltrona a righe Up2000 di Gaetano Pesce per B&B Italia.

 

tendenze arredo casa 2020
Gaetano Pesce

 

Io ci sono stata per capire fondamentalmente verso quale direzione si sta dirigendo il design degli interni dei prossimi anni. Noi architetti ogni giorno siamo bombardati da email, newsletter, comunicati stampa e incontri che riguardano l’innovazione di prodotto, per cui è davvero difficile star dietro al grande circo dell’arredamento.

 

Da una parte ci sono le aziende, da sempre sinonimo di sperimentazione e ricerca. Dall’altra ci sono i clienti, alla ricerca di novità, ma con le loro personalità e i loro gusti, che fanno da filtro nella scelta dell’arredo giusto.

 

Cercherò in questo post di fare un riassunto delle ultime tendenze arredo casa, dedicate a chi è alla ricerca di qualcosa di nuovo, diverso e particolare. So già che molti di voi faranno spallucce davanti ad alcuni trend, ma è sempre interessante verificare quanto le proposte delle aziende siano poi confermate nelle case degli italiani.

 

tendenze arredo casa 2020

 

Il trionfo dello scuro

 

Ecco, una prima tendenza che ho riscontrato soprattutto tra i big player del design di interni è la presenza di colori scuri.

 

La casa del 2020 sarà accogliente, raffinata, affascinante, con un’estetica sofisticata e moderna. Diciamo una casa adulta, lineare e rigorosa con toni scuri, a tratti decisi, che spaziano dai grigi più profondi alle tonalità più calde del caffè e del cioccolato. Dettagli arrotondati e metalli color bronzo riscaldano l’ambiente e invitano alla riflessione nella quiete della propria casa.

Insomma, per farla breve: la casa scandinava non è di moda alla Milano Design Week 2019!

 

tendenze arredo casa 2020
Mobili scuri e complementi di grande formato

 

Le case più chic saranno un mix tra laccati ricchi e dark (tortora, roccia, visone, piombo, carbone, vischio, ardesia, fango, ghiro, cenere), uniti a diversi effetti metallici (platino, piombo, bronzo, moka), imbottiti comodi con spalliere molto ridotte e tratti lucidi creati da marmi e superfici riflettenti in vetro o specchio.

Grande presenza di legni, per la maggior parte rovere tinto nero o noce canaletto brunito o frassino tinto noce.

 

tendenze arredo casa 2020
Il trend è dark

 

In generale gli interni proposti, anche se scuri, sono parecchio eleganti e comunque caldi, perché le texture sono ben mixate e l’effetto complessivo è sempre ricercato.

 

tendenze arredo casa 2020

 

Come palette cromatica, oltre a quelle dark, si è vista una minima percentuale di blu (Danubio, Prussia) e verdi desaturati (té verde, origano, arena) e una grande presenza di complementi nei colori terrosi, in particolar modo caramello e ocra.

 

Il bianco, se c’è, è comunque ricco di dettagli preziosi, a sottolineare la purezza delle tinte e la naturalità dei materiali. Il bianco del 2020 è lucido, unito a texture come il cotone e il lino e venature di valore simili al marmo.

 

Innovazione rétro per gli imbottiti

 

Grandi protagonisti sono i letti e i divani.

I letti finalmente risorgono nel loro ruolo di “letti”. Non più contenitori, ma sempre più di arredo, con la gamba a vista, oppure totalmente a scomparsa. Piedi e spalliere sono sempre più minimalisti, in legno o tessuto, e diventano di spicco nel design della notte.

 

tendenze arredo casa 2020
Letti coi piedini a vista e strutture minimaliste

La tendenza è a tenere scoperta la struttura in legno piuttosto che aggiungere cose per mascherarla.

C’è un generale recupero delle forme rétro dei letti di memoria, uniti a forme essenziali e moderne.

 

tendenze arredo casa 2020
Le spalliere si riducono per lasciare spazio ai cuscini

 

 

Per quanto riguarda divani e poltrone ho visto molta attenzione ai formati generosi. Le spalliere si riducono per lasciare spazio a sedute voluminose ed enormi cuscini. In esposizione tanti divani componibili, a conferma della mia abitudine di inserire nei progetti un imbottito che si modifichi nel corso del tempo, riuscendo a trasformare l’ambiente a seconda delle situazioni.

I braccioli sono solidi e geometrici, i piedini in metallo a vista, che aggiungono un tocco di dinamismo alle composizioni.

 

Grande entusiasmo per le poltroncine. Di tutti i tipi e stili, soprattutto di ispirazione anni ’60 e scultoree, a dimostrazione che la casa del futuro ha senza dubbio un approccio lounge e generoso. Oltre al comfort è evidente la versatilità di utilizzo in diversi ambienti.

 

Molto diffusi i tavolini a ridosso del divano. Sono comodi, funzionali e non intralciano lo spazio.

 

tendenze arredo casa 2020

 

 

Librerie e contenitori

Sarà una mia impressione, ma moltissimi contenitori di grande formato (librerie, pareti attrezzate, armadi) si sono convertiti al minimalismo, riprendendo le linee delle icone del design di sempre.

Come se Dieter Rams all’improvviso avesse influenzato molti marchi dell’interior design!

 

tendenze arredo casa 2020
Librerie a divisorio

Le librerie a tutta altezza e grandi come muri, possibilmente sospese, sono una perfetta scenografia nelle case contemporanee. Questa notizia è di grande sollievo per noi architetti perché oggi, come forse solo negli anni ’60, la libreria sta ritornando ad essere un arredo iconico e senza tempo, da usare anche come divisorio tra due stanze.

 

tendenze arredo casa 2020
Metallo bronzato e legno

 

Grande apprezzamento per le madie e i buffet. Le migliori sono sicuramente quelle preziose, con materiali ricercati e finiture particolari, di pregio. Superfici rigate in legno massello, oppure levigate in supermarmo, esprimono una personalità senza precedenti. Moltissimi angoli smussati e attenzione anche ai dettagli più infinitesimi.

 

 

tendenze arredo casa 2020

 

Come ho già detto, le linee sono per lo più rigorose e minimaliste. A queste forme statiche vengono in genere affiancati complementi di grande formato e dalle linee morbide e sinuose, oltre a luci estremamente protagoniste.

Le pareti attrezzate del futuro hanno la particolarità di essere semplici nel design, ma di unire più materiali all’interno di uno stesso arredo. Quindi struttura in legno, ante in vetro laccato, pelle, metallo, specchio. Tutto in un unico mobile.

 

tendenze arredo casa 2020

Lampade mon amour

Euroluce, l’evento che si tiene ogni 2 anni, è la parte più interessante della Milano Design Week.

 

tendenze arredo casa 2020
Luci importanti di grande formato

Le ultime tendenze in fatto di illuminazione prevedono due linee: da una parte sospensioni e sistemi di grande formato, preziosi, scenografici, a volte esagerati, dall’altra luci sempre più minimaliste o costruite con materiali particolarissimi o dalle forme super geometriche.

Molto oro, metalli preziosi e finiture tutto sommato ricche. Come a voler dire che l’investimento sulle lampade sia più importante di quello sull’arredamento.

 

tendenze illuminazione casa 2020
Grappoli di lampade ovunque!

 

 

Molti sistemi illuminanti sono trasversali, nel senso che si possono installare a soffitto, a muro o in continuità tra muro e soffitto.

 

I grandi marchi propongono dei corpi illuminanti in cui la parte elettrica è davvero ridotta all’osso oppure iterabile all’infinito, in modo da poter creare il disegno che si vuole o illuminare grandi distanze.

 

tendenze luci casa 2020
Composizioni artistiche

 

In una casa chic l’illuminazione è il tocco fondamentale. Il dark che la contraddistingue presuppone la presenza di luci enormi, scenografiche e che calano dall’alto come delle sculture luminose.

 

tendenze arredo casa 2020
Luci che fluttuano nell’aria

 

Un’unica pecca: ho visto tantissime sospensioni o luci decorative che di fatto NON illuminano a sufficienza. Questo è un rischio per chi compra senza toccare con mano il prodotto. Sistemi molto costosi spesso sono solo di atmosfera, con il rischio che poi sia necessario anche un ulteriore investimento per l’illuminazione della stanza.

 

 

 

 

 

Trasforma la tua casa in un ambiente da sogno!

La tua casa è pura emozione.
Ristrutturare o cambiare l’arredamento interno non può più essere un tentativo alla cieca.

Grazie alla mia professionalità da architetto e ai render fotorealistici tridimensionali potrai vedere il risultato prima ancora dell’inizio dei lavori.

TRASFORMA LA TUA CASA IN UN AMBIENTE DA SOGNO >> SCOPRI COME

 

 

 


Gaia Miacola
Gaia Miacola

Architetto + Designer, Specializzata in Visual Design e Progettazione di Interni. Ho affiancato diversi studi di architettura e design, sia nazionali che internazionali, progettando per lo più Interiors e Residenze di grande pregio.

Domande? Lascia un commento.
Rispondo sempre di persona appena posso!

    Risposte a "Tendenze Arredo Casa 2020 alla Milano Design Week"

    • paola

      Buongiorno Gaia
      interessante la proiezione che hai fornito
      circa le tendenze colori x il 2020 –
      i colori scuri sono senz altro molto belli ….specialmente quelli declinati verso i grigi ed i neri opachi
      peccato per la previsione sui bianchi in versione lucida
      l ‘aspetto OPACO negli interni conferisce una CLASSE unica e raffinita . personalmente non amo il lucido
      grazie .cmq molto interessante .io mi occupo di sviluppo colori . consultero’ con curiosità ed interesse il tuo blog
      paola negro

Domande? Lascia un commento!