Scegliere il materasso: 7 consigli per il riposo perfetto

by Gaia Miacola

Sulla corretta scelta del materasso ci si sofferma sempre poco (o niente).

Quando si arreda la camera da letto ci si concentra sullo styling delle pareti, sulla celeberrima cabina armadio o su quale colore realizzare la testata del letto.

Non è vero che ciò che non si vede – o che si vede meno – non esista! Anzi.

“Il materasso: più è duro, più è igienico” diceva Flaubert nel 1800. Chi ha qualche esperienza di notti insonni o di dolori lombari sa quanto la giusta scelta del materasso possa non solo rigenerare il corpo, ma anche migliorare l’umore 365 giorni l’anno.

Entriamo nel dettaglio e analizziamo quali caratteristiche un materasso di buona qualità deve necessariamente avere.

L’igiene al primo posto

Scegliere un materassoMai come oggi è attualissimo il tema dell’igiene e della sostenibilità. Se ci pensi, un materasso deve star lì fermo tra te e le reti del letto (o, in alcuni casi direttamente tra te e il pavimento) per tanti, lunghi anni, seguendo l’avvicendarsi delle stagioni e delle mode in tema di biancheria.

Ha il compito di accompagnare il tuo riposo e rigenerare il corpo in condizioni di salute e anche, ahimè, di malattia. La sua funzione è dunque fondamentale.

In più, come tutti i componenti di una casa, emette a sua volta odori e sostanze volatili dei materiali di cui è composto. Ti sei mai chiesto quanto siano salutari o, al contrario, inquinanti?

Se non lo sapevi, nel panorama del mercato di settore, meglio scegliere un materasso che abbia una certificazione LGA, marchio tedesco certificatore di qualità che sottopone i materassi a severi controlli, come:

  • Controllo sull’utilizzo di sostanze nocive o sostanze vietate
  • Controllo sulle emissioni di formaldeide, un composto chimico nocivo per l’uomo
  • Controllo sugli odori
  • Controllo delle emissioni di composti organici volatili
  • Controllo delle materie prime

L’ottenimento della certificazione LGA dimostra la volontà per l’azienda di proporre al cliente dei prodotti di alta qualità, che regalino benefici alla salute.

Tempur® è un’azienda che rispetta tutte le caratteristiche che dovrebbe avere il materasso giusto.

Oltre ad essere certificata LGA, fornisce fodere completamente estraibili e facilmente lavabili in lavatrice a 60 gradi. Persino le zip sono semplici da usare e permettono di ispezionare l’imbottitura interna in pochi secondi.

Il comfort

Scegliere un materasso

Meglio rigido o super soft?

Tra le due, meglio cercare una soluzione ergonomica al proprio fisico. Il materasso giusto è certamente quello che si adatta alla forma del nostro corpo, rispettando la normale curvatura sinusoidale della spina dorsale.

Non devi “sprofondare” all’interno dell’imbottitura né sentire di essere steso su una tavola da surf. Il tuo corpo deve essere dolcemente accompagnato per un perfetto riposo.

I materiali di cui un Tempur® è composto sono testati notte dopo notte, anche per chi ha problemi di schiena.

Materasso Memory Foam

Scegliere un materasso

Si sente parlare spesso di Memory Foam, ma cosa è questo materiale?

Si tratta di una schiuma ad alta densità che fu sviluppata dalla NASA negli anni ’70 per proteggere gli astronauti durante il decollo. Tempur® sin dall’inizio ha colto il potenziale di questo materiale e lo ha introdotto nei suoi prodotti, perfezionandolo fino a brevettare un suo materiale personalizzato, il Memory Foam Tempur®.

Materasso Memory Foam Tempur®: caratteristiche

Scegliere un materasso

Qual è la differenza tra un materasso a molle e uno con Memory Foam Tempur®?

Basta menzionare 3 caratteristiche:

  • A. mai più avvallamenti e gobbe;
  • B. nessun punto di pressione irregolare, bensì distribuzione uniforme;
  • C. nessun rimbalzo, ma trasferimento minimo dei movimenti, perfetto per materassi che ospitano 2 persone.

In più, il Memory Foam Tempur® permette di alleviare tensioni cervicali e indolenzimenti del corpo durante la notte.

Se il tuo materasso attuale ti “regala” malessere e dolori, seppur minimi, vuol dire che non è perfettamente adatto per il tuo riposo. Chiediti: è troppo rigido? È bollente? È troppo alto o troppo basso?

Le dimensioni

Scegliere un materasso

Nella scelta del materasso anche le dimensioni sono importanti. È come per un vestito: ognuno ha la sua taglia per un perfetto fit.

Tempur® mette a disposizione delle tabelle tecniche di comparazione che stabiliscono le dimensioni del materasso in base all’altezza della persona e al suo peso. Non è vero che i materassi sono tutti uguali!

L’altezza del materasso può andare infatti da 19cm a 25cm e, nei casi più particolari, è possibile richiedere un materasso con lunghezza e larghezza su misura con le stesse caratteristiche di quello standard.

Facilità di manutenzione

Scegliere un materasso

Un’altra caratteristica da non sottovalutare è la gestione del materasso nel tempo. Considera che un acquisto può durare anche 10 anni. Per questo deve essere facile da lavare, con componenti sicure e sostenibili.

Ad esempio, non è necessario capovolgere un Tempur® a seconda delle stagioni, rischiando uno stiramento muscolare! La stratigrafia della sua composizione permette di godere del massimo del comfort anche da un lato solo, con una manutenzione minima.

Le fodere sono facilmente estraibili e, essendo bianche, si lavano semplicemente in lavatrice.

Le altezze 25 cm della collezione CoolTouch hanno la fodera QuickRefresh® caratterizzata di una zip a metà altezza che permette di sfoderare il materasso in pochi secondi e lavarle la cover in lavatrice!

Il materasso è un componente di arredo che ha bisogno di arieggiare. Basta semplicemente mantenere il letto fresco e pulito ed il materasso asciutto per una perfetta durata.

Varietà di scelta

Scegliere un materasso

Quasi metà della nostra vita la passiamo dormendo. Con la stessa attenzione con cui arrediamo accuratamente le nostre camere dobbiamo scegliere anche i letti e i loro componenti.

Con Tempur® hai a disposizione diverse configurazioni per scegliere il materasso giusto che corrisponda perfettamente alle tue esigenze.

A seconda se hai necessità di un sostegno maggiore oppure di un comfort più reattivo che faciliti i movimenti, puoi optare per un Tempur Original® oppure per un Tempur Hybrid Cooltouch®.

Tempur® ha anche ampliato la gamma dei materassi con due ultimissimi modelli, il Firm Elite 25 CoolTouch® (alto 25 cm) e il Firm Supreme 21 CoolTouch® (alto 21 cm).

La schiuma Extra Firm Support Material è progettata per chi preferisce un comfort più sostenuto ed è riconoscibile dall’elegante dettaglio nero sulla zip.

È la collezione con il feeling più rigido, con materiali che si adattano alla temperatura, alla forma e al peso del corpo, con un sostegno che dura tutta la notte.

La tecnologia CoolTouch® mantiene la fodera fresca al tatto per tutta la notte, garantendo un ottimo livello di traspirabilità su tutta la superficie del materasso. La fodera è rimovibile e lavabile.

La serietà dell’azienda

Scegliere un materasso

Scegliere un’azienda certificata ed esperta è molto importante per dormire sonni tranquilli. Un materasso è pur sempre un investimento, e come tale va ponderato con calma.

Tempur® ti permette di provare il materasso per 100 giorni per poi decidere se tenerlo o sostituirlo. Ogni materasso è garantito per 10 anni e le sue coperture per 2 anni.

Tempur® opera dal 1991 e oggi conta 7000 dipendenti e 20 stabilimenti nel mondo che assicurano ogni giorno i più alti standard di innovazione, sicurezza e qualità.

È vero che il comfort è qualcosa di personale, ma la serietà di un produttore è un fattore oggettivo che permette di valutare con più serenità gli acquisti per la tua casa.

Articolo in collaborazione con Tempur®.

Articolo correlati

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più