Dove trovare i complementi di arredo di design più giusti per la tua casa? Quali sono le aziende a cui fare riferimento? Quali colori scegliere?

Sembra che i complementi di arredo siano destinati ad essere l’ultimo dei pensieri in un interno, in realtà giocano un ruolo importante per il completamento di un look.

Cosa sarebbe delle nostre librerie se fossero senza libri? Che sensazione darebbero le mensole senza alcun oggetto sopra? Oppure le madie, i comodini o buffet senza un quadro, uno specchio o un dettaglio prezioso?

Il complemento di arredo è un elemento di varie forme e dimensioni che ha una triplice funzione:

  1. Assolve alla sua funzione originaria. Un quadro decora, un appendiabiti aiuta a sistemare le giacche, un tavolino è un punto di appoggio.
  2. Riempie i vuoti.
  3. Conferma o stravolge la palette colori. Nei casi in cui la palette è molto neutra, ad esempio, un complemento riesce a dare un tocco di colore e ravvivare l’ambiente.
Complementi di arredo di design
Gardeco

Complementi di arredo di design: perché sceglierli

Considera un complemento di arredo come un qualcosa che deve valorizzare l’interno.

Troppe volte vedo case in cui gli accessori sono scelti a caso, creando un mix tra le bomboniere della nonna e i cimeli da museo.

Il materiale, il colore, la decorazione e l’effetto finale devono essere un concerto armonioso. Meglio poche cose, ma buone, piuttosto che tanta roba da mercatino.

Il complemento di arredo serve a personalizzare l’ambiente.

Senza di esso l’interno sembrerà anonimo. Il complemento sbagliato peggiorerà il look&feel finale, facendolo apparire più cheap o semplicemente banale.

Infine, il giusto complemento di arredo di design dà qualità allo spazio.

Arredare con un oggetto di una certa qualità o brand serve a potenziare lo stile generale. Per questo va scelto con attenzione e criterio, in modo da risultare nello stesso tempo originale e di valore.

Consideralo come la ciliegina di una torta, l’elemento finale che perfeziona il complesso o migliora un look debole.

Complementi di arredo di design
Paola Paronetto

Complementi di arredo di design: come sceglierli

Ammetto che la scelta non è semplice. All’inizio sei attratto da tutto, ti piace qualsiasi cosa.

Poi ti rendi conto che probabilmente non è l’oggetto giusto per il tuo interno.

Gli step operativi sono 3, da seguire rigorosamente prima di un qualsiasi articolo.

  1. Analizza il tuo interno attuale

    Cosa manca? Cosa crea caos visivo? Sulle mensole ci sono troppi/troppo pochi oggetti? Di che genere sono, riescono a valorizzare l’ambiente o meno?
    Se le risposte tendono tutte al negativo, allora è ora di cambiare.

    Svuota tutto e parti dall’inizio.

  2. Scegli con criterio

    Non tutto può stare nel tuo ambiente. Definisci una palette colori per l’interno e, se la hai già, dovrai seguirla anche per i complementi.

    Cambia toni e colori dei complementi solo se sei un pro o se hai ben chiaro cosa andrai a creare. Se sei inesperto, conferma la palette anche sui complementi.
    I concetti che devi tenere a mente prima di ogni acquisto sono due:

    A_ Minimalismo: non aggiungere tanto per. Non serve. Meglio poco e bene che tanto e male. Parti da pochi oggetti di qualità e verifica l’effetto, prima di acquistarne altri.

    B_ Esclusività e pregio: se un oggetto è ricercato, speciale, non uguale a uno che trovi anche in casa del vicino, tanto meglio. Ricorda che ogni acquisto andrebbe effettuato per creare un interno memorabile che duri anni, non per qualcosa che dopo 2 mesi ti ha già stancato.

  3. Definisci la tua personalità

    Ogni oggetto parla di te. Se ami le bambole perché non scegliere qualcosa di design che ti rappresenti? Idem con l’arte e il design.
    La parola d’ordine è qualificare o in alcuni casi ri-qualificare. Ed è per questo che non posso consigliarti un oggetto solo, perché sarebbe semplicemente avvilente per la tua personalità. Devi scegliere la combinazione di accessori che più senti tua.

Complementi di arredo di design

Strategie e azioni

Cosa fare e cosa evitare nella sistemazione dei complementi di arredo di design?

Ti scrivo qui alcune dritte che ti saranno utili. Ricorda che ogni oggetto può trasformare il look, quindi massima attenzione agli acquisti.

  • Innanzitutto ragiona come se dovessi allestire una vetrina. Non pensare ad un solo vaso, ma alla combinazione di più vasi o altri oggetti nell’insieme.
  • Lascia spazio tra un complemento e un altro, persino sulle mensole. Considera che i pieni si apprezzano meglio con i vuoti. Se un oggetto è particolarmente voluminoso, non sovraccaricare lo spazio.
  • Introduci un senso di simmetria tra gli oggetti, ma poi spezzala in qualche punto.
  • Ogni tanto cambia posizioni e combinazioni.
  • Non sistemare gli oggetti come se dovessero essere guardati da un solo punto di vista. Favorisci la tridimensionalità.
  • Una libreria, ad esempio, può subito perdere attrattività se piena di roba di colori diversi. Pensaci.
  • Non esagerare.
  • Non buttare tutto via. I pezzi migliori tienili per quando vorrai fare un piccolo restyling della camera.
Complementi di arredo di design
Kristina Dam

Gli accessori che non devono mai mancare in un interno

  • Libri con copertine in bianco e nero.
  • Ciotole e piatti in vetro o metallo.
  • Fotografie e stampe in bianco e nero o monocromatiche (es. color seppia).
  • Specchi con cornici.
  • Vasi minimalisti e/o di forme semplici e affusolate, non decorati.
  • Piante.
Complementi di arredo di design
Gejist

Le migliori aziende per i complementi di arredo

Ho creato una lista dei migliori produttori di oggettistica e complementi. Si tratta di aziende che propongono soluzioni di qualità, non ovvie e scontate.

Producono oggetti con una certa ricerca del dettaglio, per questo ogni proposta è valida per l’interno, basta solo abbinare l’oggetto allo stile, scegliendo il materiale e colore più appropriato.

Personalmente adoro i complementi particolari, come se fossero sculture mai uguali, pezzi unici dalla forte personalità.

Oggettistica

Tessili

Orologi

Piccoli arredi

Vasi per esterni

Quadri e stampe

La lista è pressoché infinita e sarà aggiornata spesso, dal momento che sono sempre alla ricerca di novità e chicche particolari.

Complementi di arredo di design
BD Barcelona

Gaia Miacola
Gaia Miacola

Architetto + Designer, Specializzata in Visual Design e Progettazione di Interni. Ho affiancato diversi studi di architettura e design, sia nazionali che internazionali, progettando per lo più Interiors e Residenze di grande pregio.