Che tu stia progettando un giardino da zero – grande o piccolo -, che stia creando il patio perfetto o che semplicemente sia alla ricerca di idee, ricorda che un’illuminazione efficace e di design è un must se vuoi vivere i tuoi spazi esterni di notte, durante le lunghe serate miti estive o godere l’esterno anche quando il clima è più fresco.

Segui questa mia guida per scoprire come progettare l’illuminazione esterna del tuo giardino!

illuminazione esterna del giardino

Tre segreti per un look che spacca!

 

Prima di tutto voglio rivelarti tre segreti per ottimizzare il look del tuo spazio outdoor.

1. Focalizza l’attenzione su piante e grossi arredi (sedute, vasi, tavoli…) e ignora totalmente ciò che è sgradevole alla vista (es. un capannone sullo sfondo, una ringhiera non del tutto raffinata…). Il tocco di classe è sempre non esagerare: illumina solo i pezzi migliori, perché anche una piccola luce fa molta scenografia al buio.

 

illuminazione esterna del giardino
Luci segnapasso

 

2. Suddividi il giardino in aree. Ad esempio individua i percorsi di accesso, i percorsi principali, le aree più riservate e quelle più decorative. Ogni zona necessiterà di una diversa illuminazione e trattamenti differenti per il miglior risultato.

 

illuminazione esterna del giardino

 

3. Se sei completamente disorientato, sperimenta con una torcia. Per capire quali aree del tuo giardino devono essere meglio illuminate, prendi una torcia di sera/notte e illumina le varie zone, vasi, piante, sedute, forme architettoniche. Potrai verificare le diverse angolazioni e capire qual è la migliore per ogni elemento scenografico.

illuminazione esterna del giardino
Terrazze particolarmente suggestive

 

Progettare l’illuminazione esterna del giardino: come fare

 

Per iniziare dovrai pensare ad illuminare gli alberi, in particolare quelli con corteccia interessante, come un ulivo o una betulla. Per creare il massimo impatto, posiziona un faretto da 50 watt vicino alla base del tronco in modo che il raggio crei un gioco di luci/ombre attraverso i rami dell’albero.

 

illuminazione esterna del giardino
Illuminazione degli alberi dal basso

Questo tipo di luce dal basso verso l’alto è particolarmente drammatica, ma parecchio efficace perché dà subito la sensazione che l’illuminazione generale sia stata progettata e curata, senza improvvisazioni.

illuminazione esterna del giardino
Alberi e piante con un faretto alla base

 

 

Nel caso tu voglia creare una luce onirica e fatata, puoi pensare di far piovere delle sospensioni o ghirlande di luce dai rami degli alberi più voluminosi, sistemando una seduta o un tavolino subito sotto.

 

illuminazione esterna del giardino
Ombre drammatiche generate dall’illuminazione dal basso

Durante una festa può risultare molto divertente e particolarmente adatto per le fotografie. Scegli luci calde per creare un’atmosfera morbida e accogliente.

illuminazione esterna del giardino
Ghirlande di luce

Illuminandolo, lascerai che il tuo giardino diventi un’estensione dell’interno anche quando è notte. Usa dunque la luce in modo decorativo per evidenziare diverse forme e caratteristiche particolari.

Per ottenere un look suggestivo, non è necessaria solo la luce, ma anche le ombre. Quindi dosa i punti illuminanti con parsimonia.

 

Eventualmente puoi aggiungere un tocco caldo e accogliente con lanterne sospese anche fai da te. Usa spago, fili o nastri colorati per appenderle al posto giusto, oppure se vuoi un ambiente chic, segna i percorsi con lanterne minimaliste da terra. Ne trovi diverse da Maisons du Monde o su Amazon.

illuminazione esterna del giardino
Lanterne fai da te

Illuminare i percorsi e gli accessi

 

Altro punto fondamentale è illuminare i percorsi.

Se hai dei percorsi costruiti, tipo vialetti in pedane di legno, puoi far creare dei fori per dei piccoli faretti segnapasso.

illuminazione esterna del giardino
Illuminare i percorsi

 

illuminazione esterna del giardino
Illuminare i percorsi con luci led a pavimento di piccole dimensioni

 

L’illuminazione dei percorsi ha due funzioni: una scenografica e una di sicurezza. Pensare di illuminare gli alberi e tenere al buio il resto è un azzardo. Il percorso nel giardino va sempre evidenziato, anche se con luci non di forte intensità.

 

Ricorda che tutte le luci che inserirai contribuiscono a generare atmosfera. Quindi procedi per priorità, illuminando prima le parti funzionali (percorsi, ingressi, patii, piscine) e poi quelle suggestive (alberi, muri, confini).

 

 

illuminazione esterna del giardino
Luci segnapasso ma anche di sicurezza

I percorsi possono essere illuminati con faretti incassati (a pavimento o a muro) oppure con delle lampade che si fissano a terra e si possono anche regolare o mimetizzare nel giardino, come la Belladinotte di Davide Groppi con il corpo illuminante nascosto dietro uno specchio.

illuminazione esterna del giardino
Belladinotte di Davide Groppi

 

Gli accessi e dunque le porte, i cancelli, i citofoni, i viali carrabili e simili devono essere illuminati con applique a muro e/o lampade a pavimento ad altezza non troppo bassa per segnalare il camminamento.

 

illuminazione esterna del giardino
Luci regolabili in altezza di Viabizzuno

 

Le luci da giardino funzionano direttamente collegate alla rete elettrica o tramite un trasformatore che fornisce una corrente a bassa tensione. Esistono anche delle luci ad energia solare che possono illuminare le parti più remote del giardino e possono anche essere spostate a seconda delle stagioni o delle esigenze.

Le luci a LED ad energia solare senza fili hanno creato una rivoluzione nell’illuminazione da giardino, in quanto sono sempre più disponibili in commercio, anche in stili estremamente diversi, economiche e con bassi requisiti di manutenzione. Le luci solari offrono fino a sei ore (e più) di illuminazione.

 

illuminazione esterna del giardino
Luci senza fili

Illuminare i tavoli

Come già sai i tavoli da pranzo anche per esterni hanno bisogno di una luce diretta, quindi di una sospensione o un punto che illumini il tavolo da sopra.

illuminazione esterna del giardino
Illuminazione del il tavolo da pranzo di Westwing

A seconda di come è posizionato puoi utilizzare luci sospese agganciate ad una pergola, piantane da terra o luci divertenti come le Monkey di Seletti per creare un’atmosfera ludica e giovanile.

 

illuminazione esterna del giardino
Archi di luce di Vibia

 

illuminazione esterna del giardino
Monkey di Seletti

 

illuminazione esterna del giardino

 

illuminazione esterna del giardino

 

Illuminare le sedute

Le sedute possono essere illuminate in diversi modi: con lampade a muro, da terra, da tavolo e/o anche con arredi luminosi, tipo vasi o sedute stesse. Alcuni esempi sono gli arredi di Serralunga, in polietilene, che si illuminano all’interno e rendono l’ambiente particolarmente invitante.

 

 

illuminazione esterna del giardino
Corpi illuminanti sparsi per il giradino

 

illuminazione esterna del giardino
Tavoli luminosi

 

illuminazione esterna del giardino
Tavolini e sedute luminose

 

illuminazione esterna del giardino
Vasi di atmosfera in polietilene

Illumina il barbecue

Se per te l’estate è avere amici in giardino per grigliate e barbecue, dovrai illuminare la tua zona cottura. Pensa ad un’illuminazione funzionale in questo caso: un punto ben posizionato che non fa ombra sulla griglia sarà la soluzione.

 

illuminazione esterna del giardino
Sospensioni per giardino di Oluce

 

Un’altra idea potrebbe essere affiancare alle sedute un braciere per esterni. Se ne trovano molti sul mercato, possono sopperire una scarsa illuminazione esterna del giardino e creano atmosfera riscaldando le serate più fredde.

 

 

illuminazione esterna del giardino
Viabizzuno: esempio di corpo illuminante per il barbecue

 

Il Grado di Protezione IP

Quando acquisti un corpo illuminante per esterni devi tenere conto del Grado di Protezione IP, che se non adeguato all’applicazione, può portare all’insorgere di problematiche, anche gravi, di messa in sicurezza dell’impianto d’illuminazione.

L’IP esprime infatti la capacità di un apparecchio di illuminazione di resistere agli agenti atmosferici, sia solidi che liquidi.

 

illuminazione esterna del giardino
Luci strategiche di Viabizzuno per statue e piante

In genere è indicato con la sigla IP seguita da due numeri (es. IP65), di cui la prima cifra indica la protezione contro il rischio di penetrazione di corpi solidi (polvere, muffe…) e dunque anche contro la possibilità di contatti accidentali da parte di un utilizzatore, mentre la seconda cifra indica la protezione contro la penetrazione di sostanze liquide (pioggia, acqua…).

In generale, per normali  installazioni in esterno si trovano in commercio prodotti con grado di protezione che varia da IP44 a IP68: ad esempio corpo illuminante con IP44 ha una protezione meno valida contro la penetrazione d’acqua di un IP45 o un IP46, ma si può utilizzare tranquillamente se non esposto direttamente alla pioggia.

 

 

Lasciati ispirare!

 

illuminazione esterna del giardino
Pill low di Oluce
illuminazione esterna del giardino
illuminazione esterna del giardino di Oluce

 

illuminazione esterna del giardino
Luci diffuse con led a scomparsa
illuminazione esterna del giardino
Luci portatili per il giardino

illuminazione esterna del giardino

 

illuminazione esterna del giardino
Una panca in cemento è un pretesto per illuminarla nella parte sottostante
illuminazione esterna del giardino
Panca luminosa di Serralunga

illuminazione esterna del giardino

illuminazione esterna del giardino
Luci segnapasso divertenti
illuminazione esterna del giardino
Lanterne moderne
illuminazione esterna del giardino
Sfere di atmosfera
illuminazione esterna del giardino
Luci soffuse e bracieri portatili

 

illuminazione esterna del giardino

illuminazione esterna del giardino
Luci di Panzeri
illuminazione esterna del giardino
Segnapasso a muro

illuminazione esterna del giardino

illuminazione esterna del giardino

illuminazione esterna del giardino

illuminazione esterna del giardino
Luci esterne di Foscarini

 

illuminazione esterna del giardino
Cicala e Cirillo di Davide Groppi che contengono anche un altoparlante per la filodiffusione

 

 

Trasforma il tuo giardino in un ambiente da sogno!

La tua casa è pura emozione.
Progettare il design e l’illuminazione esterna del giardino non può più essere un tentativo alla cieca.

Grazie alla mia professionalità da architetto e ai render fotorealistici tridimensionali potrai vedere il risultato prima ancora dell’inizio dei lavori.

TRASFORMA IL TUO GIARDINO IN UN AMBIENTE DA SOGNO >> SCOPRI COME


Gaia Miacola
Gaia Miacola

Architetto + Designer, Specializzata in Visual Design e Progettazione di Interni. Ho affiancato diversi studi di architettura e design, sia nazionali che internazionali, progettando per lo più Interiors e Residenze di grande pregio.

Domande? Lascia un commento.
Rispondo sempre di persona appena posso!

Rispondi