Scegliere il tappeto perfetto: guida allo styling del tuo living

by Gaia Miacola

Scegliere il tappeto da inserire nel living o in una camera è uno dei dubbi più frequenti quando si tratta di arredare casa nei suoi tocchi finali.

Esiste una miriade di materiali, colori, forme, composizioni, tali da perdersi in un attimo.

Scegliere il tappeto

Prima di vedere nel dettaglio alcuni pezzi di design, è necessario fare un paio di piccole premesse.

Il tappeto è un complemento che arreda moltissimo. Non tutte le case hanno bisogno di un tappeto e non tutti i tappeti si possono sistemare dovunque. Oggi è possibile scegliere tra diverse forme e dimensioni, creando abbinamenti anche particolarissimi che esaltino alla grande l’ambiente living, bagno e letto.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Ebru

Il tappeto è un complemento di arredo abbastanza costoso.  Molti sono annodati a mano in modo laborioso da consentire una grande quantità di dettagli e una finitura soffice.‎ Ti consiglio comunque di sceglierlo di qualità, essendo difficilmente lavabile in lavatrice, per cui potrebbe accumulare molta polvere e sporco nel corso degli anni. Materiali di dubbia resistenza/provenienza creeranno ambienti nettamente meno igienici.

Scegli un modello a pelo corto se vuoi qualcosa di più pratico e gestibile direttamente con l’aspirapolvere o a secco.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Carpets-CC

Dimensionare il tappeto

Anche il tappeto si può dimensionare e proporzionare all’arredo. Anzi, si deve!

A seconda della dimensione del divano è bene scegliere uno di questi layout presentati in figura, con una “taglia diversa”. Una buona regola è fare in modo che almeno 2 di 4 gambe del divano siano poggiate sul tappeto, in modo da coprire la fascia dei piedi di chi è seduto.

Scegliere il tappeto dimensione

Nel caso di un tappeto per la camera da letto, anche qui puoi scegliere tra diverse taglie. L’importante è che sia coperta la zona su cui si poggiano i piedi una volta scesi dal letto.Scegliere il tappeto dimensioni

Scegliere il tappetoRicorda di non addossare i tappeti vicino alle porte per non ostacolare troppo i passaggi e di dimensionarli sempre in proporzione alla stanza. Un eventuale tavolino deve essere poggiato sopra. Se c’è più di un tavolino, almeno uno di questi deve essere sopra il tappeto.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Tacchini Edizioni

Quale tappeto scegliere per il living?

Nella scelta prediligi le tinte unite oppure che abbia un look non convenzionale dai design geometrici o astratti.

Sono sicuramente i decori che durano di più in termini di tempo e di stile generale.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Object Carpet

Un po’ più inflazionati sono oggi i tappeti persiani, ormai già visti e pieni zeppi di colori, tali da creare una certa confusione cromatica, soprattutto quando si tratta di tappeti sui toni del rosso, del vinaccia o dell’arancio.

Diciamo che sarebbe meglio utilizzarli con cromatismi più freddi e spenti (grigi, blu, …) o con arredi classicheggianti.

Scegliere il tappeto

Tappeto di CC-Tapis

 

Scegliere il tappeto

Tappeto di Topfloor

La scelta del tappeto dipende molto dalla camera in cui è inserito e dal look generale della stanza. Un tappeto che dovrai inserire in bagno non avrà la stessa dimensione o lo stesso design di uno nella sala da pranzo.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Antonio Lupi

Le nuove proposte dei brand sono per lo più geometriche oppure un po’ eccentriche.

Ecco, il tappeto può arredare o semplicemente completare un look: tu decidi quanto deve essere protagonista nella camera.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Linie Design

Scegliere il tappeto

 

Scegliere il tappeto

Tappeto di Antonio Lupi

Idee pazze per i tappeti

I tappeti da interni possono considerarsi alla stregua di vere e proprie opere d’arte. Se non si tratta di pezzi in tinta unita, vanno scelti con le stesse modalità di un quadro. Anzi, a volte i tappeti possono davvero sostituire i quadri e si possono fissare alle pareti, in verticale. Oppure anche sulle scale, creando un effetto eccezionale.

Scegliere il tappeto

Si tratta di pezzi decorativi molto evidenti, che realizzano ambienti dal forte impatto estetico.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Loominology Rugs

Prima di scegliere il tappeto consiglio sempre di investire in una certa progettualità: il tappeto è un elemento di arredo che ha bisogno di uno styling dedicato perché deve colloquiare efficacemente con il pavimento, il divano e il resto dell’ambiente.

Scegliere il tappeto

Tappeto di CC-Tapis

Un’altra idea praticabile è inserire più tappeti ravvicinati. Puoi scegliere tra forme diverse oppure usare la stessa forma, ad esempio due cerchi o un cerchio ed un’altra shape irregolare.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Gan

Inutile dire che i due tappeti insieme dovrebbero dialogare: potrebbe essere lo stesso tappeto di dimensioni diverse, oppure due tappeti dalle palette simili, oppure ancora lo stesso tappeto con colori complementari.

Lasciati trasportare dalla fantasia!

Scegliere il tappeto

Tappeto di Asplund

Abbinare il tappeto al resto dell’arredo

Come scegliere il tappeto senza sbagliare?

Ci sono diverse strategie per inserire il tappeto giusto nell’ambiente. Vediamone alcune:

Scegliere il tappeto

Tappeto in palette

Se vuoi creare un ambiente soft, cerca un tappeto che sposi gli stessi toni dell’ambiente. Possibilmente in tinta unita o leggermente decorato, in modo da realizzare un tono su tono semplice e rilassante.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Poliform

In genere tra pavimento e divano è bene creare un certo stacco, cosa che puoi facilitare con un bel tappeto. Ad esempio se il pavimento è un parquet medio e il divano è grigio, puoi scegliere un tappeto color ecru per creare il giusto contrasto tra i due elementi.

Scegliere il tappeto

Tappeto scenico

Il tappeto può anche essere disruptive e catturare intenzionalmente l’attenzione. Cerca un motivo bello e raffinato, con un colore fuori dalla palette scelta per la casa, in modo tale da rendere protagonista quella porzione di stanza come se fosse un punto sottolineato con l’evidenziatore.

Scegliere il tappeto

Si tratta di una scelta pensata, mai casuale. La casa assumerà un atteggiamento più eclettico che può rompere la monotonia. Se hai, ad esempio, un pavimento grigio ed un divano grigio, un tappeto colorato è una buona occasione per rompere il monotono e rendere lo spazio più interessante.

Scegliere il tappeto

Tappeto di Kave Home

Tappeto minimalista

Quando hai già diversi colori nella camera oppure una carta da parati, è bene non esagerare con la decorazione del tappeto. Tutto dipende da dove vuoi porre l’accento nella camera. Teoricamente se hai inserito una carta da parati non dovresti esagerare con le altre decorazioni!

Scegliere il tappeto

Tappeto di Ferreira de Sa

Scegli un tappeto minimalista, monocolore o bicolore, che aggiunga unicità e personalità a qualsiasi spazio residenziale o contract, aumentando visivamente la sensazione di calma, fluidità e comfort.‎

Scegliere il tappeto

Tappeto di The Rug Company

Il tappeto curvo ammorbidisce le forme di un ambiente piccolo, rettangolare o troppo rigido.

Scegli il tappeto più adatto per la tua casa e crea un look da sogno!

Scegliere il tappeto

Tappeto di Gallotti&Radice

 

Scegliere il tappeto

Tappeto di Westwing

Scegliere il tappeto

Tappeto di Object Carpet

Articolo correlati

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi di più